Chi siamo

Dal 1988 dei Fratelli Longo Rocco&Tino

1860 – Da qui risalgono le radici del locale, nel quale oggi si crea la “magia dorata”,
situato in via Paolo da Novi da sempre accoglie natii e stranieri offrendo pasti caldi e bevande dal sapore unico.
1984 – Il locale venne trasferito in via Monte di Pietà, dove oggi ancora è presente.
1988 – I Fratelli Longo giungono in quel di Novi e conquistano la proprietà. Nasce così il.Banco / Ristorante Slow Food.
2005 – Il.Banco cresce e ad esso viene annessa l’area Bar e l’Enoteca.
2016 – Oggi trepidamente aspettiamo di accogliervi nel calore del nostro locale.

dscf0975

Come nacque la Farinata

Narra la leggenda che… tale Guglielmo di Pegli, Console dei Genovesi a Famagosta nel 1277, di ritorno nelle natie terre di Laviosa, trovò la landa in preda alla carestia e poiché nel pericoloso viaggio per mare si scontrò, uscendone vittorioso, con un vascello saraceno saccheggiandone il carico, come era d’uso, mise a disposizione delle genti affamate le granaglie trovate: 80 giare di ceci.

I ceci vennero macinati al mulino Lomellini sul Varenna, e non adattandosi bene all’impasto per il pane, furono utilizzati per la cottura, sottoforma di schiacciata, sui tondi scudi saraceni.

Nacquero così la Farinata, detta anche l’Oro dei Saraceni, ed il”Testo“, il pesante, tondo e piatto, recipiente di rame oggi utilizzato per cuocerla, che prese il nome e la forma dallo scudo saraceno: dall’arabo aulico “teestoh“.